Noè ubriaco è deriso dal figlio Cam

Genesi: Ebbrezza di Noè

Dal libro della Genesi 9,20-27

[20] Ora Noè, coltivatore della terra, cominciò a piantare una vigna.

[21] Avendo bevuto il vino, si ubriacò e giacque scoperto all'interno della sua tenda.

[22] Cam, padre di Cànaan, vide il padre scoperto e raccontò la cosa ai due fratelli che stavano fuori.

[23] Allora Sem e Iafet presero il mantello, se lo misero tutti e due sulle spalle e, camminando a ritroso, coprirono il padre scoperto; avendo rivolto la faccia indietro, non videro il padre scoperto.

[24] Quando Noè si fu risvegliato dall'ebbrezza, seppe quanto gli aveva fatto il figlio minore;

[25] allora disse:
"Sia maledetto Cànaan!
Schiavo degli schiavi
sarà per i suoi fratelli!".

[26] Disse poi:
"Benedetto il Signore, Dio di Sem,
Cànaan sia suo schiavo
!

[27] Dio dilati Iafet
e questi dimori nelle tende di Sem,
Cànaan sia suo schiavo!".