Giudizio: la Chiesa misericordiosa con una devota