Galeotto fu Giotto, navigazione veloce.
menu orizzontale testata | colonna di navigazione di sinistra | contenuto principale | colonna di navigazione di destra | piè di pagina

colonna sinistra

contenuto principale

Stoltezza dei governanti

Dalla cronaca mondiale:

Iraq, i terroristi ora addestrano i bambini.
“La prossima ondata di attacco sarà condotta da bimbi-soldato”

Sono l'ultima arma di terroristi in Iraq. Bambini dai 10 ai 14 anni di età addestrati alla guerriglia e poi mandati in missione. La tv satellitare ha diffuso le immagini che mostrano i bimbi durante le fasi nel training. Con il volto mascherato, armati, simulano l'assalto ad un edificio, preparano posti di blocco e catturano un ostaggio. Una esperta israeliana ha sostenuto che la prossima ondata di attacchi terroristici sarà portata da bambini-soldato.
I "qaedisti" arruolano i bimbi con due obbiettivi:
1)E' più facile per un minore aggirare i controlli in quanto è meno sospettabile.
2)L'effetto mediatico di un attacco portato da queste giovani reclute è ancora più forte.

Insieme ai ragazzi i terroristi hanno intensificato l'impiego di donne Kamikaze.
Le ultime donne fattesi esplodere a Bagdad hanno provocato quasi 100 vittime.
Secondo le autorità erano afflitte da sindrome di down e le cariche che portavano addosso sono fatte esplodere a distanza con un radiocomando.


colonna destra