Galeotto fu Giotto, navigazione veloce.
menu orizzontale testata | colonna di navigazione di sinistra | contenuto principale | colonna di navigazione di destra | piè di pagina

colonna sinistra

contenuto principale

Stoltezza

Un uomo tiene in mano un bastone
Un individuo fisicamente quasi un pallone gonfiato con le penne sul capo e altre che gli fanno da vestito.

Noi abbiamo pensato che la stoltezza per Dante sia un peccato trasversale e che stolti sono tutti peccatori dell'Inferno che hanno osato offendere Dio senza preoccuparsi della giustizia divina e delle conseguenze delle loro azioni.
Nel Purgatorio abbiamo avvicinato gli stolti ai superbi per la loro volontà e smania di apparire.

Volendo calare questo Vizio nella nostra attualità abbiamo letto giornali e riviste e dopo esserci consultati abbiamo deciso che gli stolti più stolti dei nostri tempi sono da un lato certi governi che permettono la schiavitù dei bambini, il lavoro nero, i bambini soldato; dall'altro sono tanto tanto stolti quei ragazzi poco più grandi di noi che buttano via la loro vita con le droghe, l'alcol, il fumo, mantenendo mercanti e mercati di morte; non hanno scusanti neanche quei prepotenti ( i "bulli" li chiamiamo), che stoltamente perseguitano i loro compagni mettendoli in crisi e condizionandone la vita.


colonna destra