Le sette opere di Misericordia

Le opere di misericordia sono quelle richieste da Gesù nel Vangelo  di Matteo per trovare misericordia (ossia perdono per i nostri peccati) ed entrare quindi nel suo Regno. Le opere di misericordia sono una strada maestra per esercitare verso gli altri quell'amore infinito che il Padre mediante il Figlio e nello Spirito Santo riversa su ciascuno di noi.

La tradizione cattolica ne elenca due gruppi di sette:

Le sette opere di misericordia corporale:
1) Dar da mangiare agli affamati.
2) Dar da bere agli assetati.
3) Vestire gli ignudi.
4) Alloggiare i pellegrini.
5) Visitare gli infermi.
6) Visitare i carcerati.
7) Seppellire i morti.

Le sette opere di misericordia spirituale:
1) Consigliare i dubbiosi.
2) Insegnare agli ignoranti.
3) Ammonire i peccatori.
4) Consolare gli afflitti.
5) Perdonare le offese.
6) Sopportare pazientemente le persone moleste.
7) Pregare Dio per i vivi e per i morti.

Le Sette opere di Misericordia è un dipinto di Caravaggio ad olio su tela (390 x 260 cm). Fu realizzato tra la fine del 1606 e l'inizio del 1607 e fu consegnato ai committenti il 9 gennaio di quell'anno.

Leggi la lettura dell'opera su Wikipedia